home Comune di Ariano Irpino Ariano Irpino
 
Bandi e Concorsi

 

Città di Ariano Irpino

Avviso per l’affidamento di incarichi di collaborazione per la realizzazione del progetto "Opera atque Artificia"

1) INCARICHI PROFESSIONALI

Il Comune di Ariano Irpino (AV), nell’ambito del progetto “Opera atque Artificia” – Scuola delle Antiche Arti e Mestieri, promosso e finanziato dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale – Direzione Generale per le Politiche per l’Orientamento e la Formazione, deve individuare le seguenti figure: N.12 Tutor d’aula.

Durata dell’incarico e corrispettivo:

n.400 ore (periodo febbraio/luglio 2007) – corrispettivo orario Euro 25 comprensivo di oneri diretti e riflessi.

N.B.: le modalità di erogazione delle prestazioni professionali e dei relativi corrispettivi saranno concordati e definiti nel dettaglio (inizio e fine del rapporto, impegno orario etc.) in sede di stipula dei contratti.

2) PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le proposte e i curricula saranno inviati al Comune di Ariano Irpino, piazza Plebiscito 1, 83031 Ariano Irpino (AV), in busta chiusa recante la dicitura: “bando tutor”,:

  • direttamente all’Ufficio Protocollo negli orari: 8,30/12,30 dal lunedì al venerdi;

  • a mezzo raccomandata A.R.;

n.b.: le proposte e i curricula vanno corredate dalle dichiarazioni di cui al D.lgs. 196/2003 (autorizzazione al trattamento dei dati personali), di cui al DPR 445/2000 (autocertificazione) e accompagnate da fotocopia semplice di un documento di riconoscimento valido

ENTRO E NON OLTRE LE ORE 12,30 DEL 23 gennaio 2007

NOTA BENE: LE DOMANDE DEVONO PERVENIRE ENTRO IL TERMINE SUINDICATO. NON FARÀ FEDE LA DATA DEL TIMBRO POSTALE DI SPEDIZIONE, PENA ESCLUSIONE.

3) REQUISITI

  • Diploma di scuola media secondaria;

  • Cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri (in tal caso è richiesta la padronanza della lingua italiana parlata e scritta);

  • Assenza di cause ostative, secondo la normativa vigente, per l’accesso agli impieghi nella P.A.

4) MODALITA’ DI SELEZIONE

La selezione avverrà sulla base della valutazione di titoli e colloquio.

Il punteggio massimo attribuibile è di punti 60, e, precisamente, 30 punti per la valutazione dei titoli e 30 punti per il colloquio.

I titoli valutabili sono i seguenti:

  • votazione riportata al diploma di scuola media superiore: fino a 9 punti
    Votazione da 36 a 41 – punti 3
    Votazione da 42 a 55 – punti 6
    Votazione da 56 a 60 – punti 9

    In caso di voto di diploma espresso in centesimi:
    Votazione da 60 a 69 – punti 3
    Votazione da 70 a 92 – punti 6
    Votazione da 93 a 100 – punti 9

Titoli aggiuntivi:

  • diploma di laurea: punti 2

  • partecipazione a corsi di formazione post-diploma: punti 1 per ogni corso della durata di almeno 200 ore fino ad un max di 3 punti

  • esperienza lavorativa pregressa nel campo della formazione e/o didattica: fino a punti 10 (1 punto per ogni 100 ore di attività d’aula in qualità di tutor o docente)

  • altre esperienze lavorative: fino a punti 6 (1 punto per ogni semestre lavorato)

Il colloquio avrà per oggetto:

  • approfondimento curriculare;

  • valutazione conoscenza dell’iniziativa “Opera atque Artificia”;

  • valutazione precedenti esperienze in relazione ad attività formative e/o didattiche;

  • valutazione conoscenza delle principali normative che regolano le attività di formazione.

Il punteggio minimo di idoneità alla selezione, comprensiva di titoli e colloquio, è di 36/60; i Candidati risultati idonei potranno essere utilizzati in caso di scorrimento della graduatoria finale che sarà valida fino al termine delle attività progettuali.

N.B.: nel caso le domande pervenute dovessero risultare in numero superiore ad 80 (ottanta), si procederà ad una preselezione a mezzo somministrazione test con domande a risposte multiple, su materie di cultura generale e materie inerenti le discipline trattate nei corsi del progetto “Opera atque Artificia”. Il test di intende superato al conseguimento del punteggio di 18/30 o equivalente.

5) DIARIO DELLE PROVE DI ESAME.

La data ed il luogo di svolgimento del colloquio, e dell’eventuale preselezione, saranno pubblicati sul sito: anticheartiemestieri.org e sul sito comunediariano.it, a partire dalla data di scadenza del presente avviso. I Candidati interessati sono tenuti a consultare i siti indicati per tutte le notizie relative al presente avviso che vale anche come convocazione.

6) GRADUATORIA DI MERITO.

La graduatoria finale è formata sulla base dei punteggi conseguiti da ciascun candidato.

In caso di candidati “ex aequo”, risulta vincitore il più giovane di età.

Il Direttore di Progetto
Fernando Boscaino

 

 

 
HOME La Città Amministrazione Bandi Area Finanziaria Manifestazioni Cerca nel Sito Mappa del Sito
Comune di Ariano Irpino - P.zza Plebiscito | Tel 0825.875100 | Fax 0825.875147 | e-mail